BergamoRespira è un’iniziativa per informare i cittadini sull’importanza della qualità dell’aria per la nostra salute e l’ambiente. Su questo portale puoi controllare le previsioni sulla qualità dell’aria, capire quali limitazioni al traffico e al riscaldamento sono in vigore e ricevere consigli su come limitare l’inquinamento e salvaguardare la tua salute. Perché l’aria pulita si sceglie. Il Comune di Bergamo è impegnato nella diffusione di dati e informazioni riguardanti l’inquinamento atmosferico ed effettua controlli sul rispetto delle limitazioni.

LE LIMITAZIONI NEL COMUNE DI BERGAMO

Limitazioni temporanee
Non attive
Limitazioni ANTISMOG
(1° ottobre - 31 marzo)
Attive

COSA PREVEDONO LE LIMITAZIONI SUL TRAFFICO?

Verifica se il tuo veicolo può circolare
Tipo di veicolo
  • VEICOLI PRIVATI
  • VEICOLI COMMERCIALI
  • MINICAR, MOTOCICLI, CICLOMOTORI A 2 TEMPI
Tipo di carburante
  • METANO
  • GPL
  • ELETTRICI
  • IBRIDI con motore elettrico
  • BENZINA
  • DIESEL
Categoria
  • EURO 0
  • EURO 1
  • EURO 2
  • EURO 3
  • EURO 4
  • EURO 5
  • EURO 6
Posso circolare?
LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO
LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

Nei comuni delle fasce 1 e 2 non possono circolare tutto l’anno da lunedì a venerdì (escluse le festività) dalle 7:30 alle 19:30.

LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO
LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

Nei comuni delle fasce 1 e 2 non possono circolare tutto l’anno da lunedì a venerdì (escluse le festività) dalle 7:30 alle 19:30.

LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

Nei comuni delle fasce 1 e 2 sopra i 30.000 abitanti, non possono circolare dal 1°ottobre al 31 marzo da lunedì a venerdì (escluse le festività) dalle 7:30 alle 19:30.

Quando le limitazioni temporanee 1° e 2° livello sono attive non possono circolare da lunedì a venerdì, dalle 7:30 alle 19:30. Sabato, domenica e festività infrasettimanali, dalle 8:30 alle 18:30.

Quando le limitazioni temporanee sono attive è vietato sostare con il motore acceso.

LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

Quando le limitazioni temporanee 1° e 2° livello sono attive non possono circolare dalle 8:30 alle 18:30.


Quando le limitazioni temporanee sono attive è vietato sostare con il motore acceso.

LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO
LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

Nei comuni delle fasce 1 e 2 sopra i 30.000 abitanti, non possono circolare dal 1°ottobre al 31 marzo da lunedì a venerdì (escluse le festività) dalle 7:30 alle 19:30.

Quando le limitazioni temporanee 1° livello sono attive non possono circolare da lunedì a venerdì, dalle 7:30 alle 19:30. Sabato, domenica e festività infrasettimanali, dalle 8:30 alle 12:30.

Quando le limitazioni temporanee 2° livello sono attive non possono circolare da lunedì a venerdì, dalle 7:30 alle 19:30. Sabato, domenica e festività infrasettimanali, dalle 8:30 alle 18:30.

Quando le limitazioni temporanee sono attive è vietato sostare con il motore acceso.

LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

Quando le limitazioni temporanee 2° livello sono attive non possono circolare dalle 8:30 alle 12:30.

Quando le limitazioni temporanee sono attive è vietato sostare con il motore acceso.

LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO
LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

Motocicli e ciclomotori a 2 tempi EURO 0: non possono circolare tutto l'anno, 24 ore su 24.

Motocicli e ciclomotori a 2 tempi EURO 1: non possono circolare solo nei comuni di fascia 1, dal 1°ottobre al 31 marzo, dal lunedì al venerdì, dalle 7:30 alle 19:30.

Quando le limitazioni temporanee sono attive è vietato sostare con il motore acceso.

LIMITAZIONI
ANTISMOG
TEMPORANEE
1° LIVELLO
TEMPORANEE
2° LIVELLO

COSA PREVEDONO LE LIMITAZIONI SUL RISCALDAMENTO?

Consulta le limitazioni sul riscaldamento domestico
Ambito di applicazione
  • GESTIONE TEMPERATURA
  • CAMINI APERTI
  • CAMINI CHIUSI
  • STUFE
Stagione
termica
Temporanee
1° livello
Temporanee
2° livello
Limite temperatura media di 20°C con tolleranza di 2°C per le abitazioni e spazi ed esercizi commerciali
Limite temperatura media di 19°C con tolleranza di 2 °C per le abitazioni e spazi ed esercizi commerciali

La STAGIONE TERMICA va dal 15 ottobre al 15 aprile.

Divieto di utilizzo

La STAGIONE TERMICA va dal 15 ottobre al 15 aprile.

Rendimento inferiore al 63%
Impianti a biomassa con classe ambientale inferiore a 3 stelle
Impianti a biomassa con classe ambientale inferiore a 4 stelle

La STAGIONE TERMICA va dal 15 ottobre al 15 aprile.
Le limitazioni si applicano in presenza di impianto di riscaldamento alternativo.

Come fai a riconoscere la classe ambientale della tua stufa?
Chiedi al produttore e/o installatore, chiama il Servizio Ecologia del Comune.

NEWS
Dal 1°ottobre 2018: obbligo di utilizzo di pellet certificato di classe A1 per il riscaldamento domestico.
Dal 1°ottobre 2018: divieto di utilizzo di generatori di classe inferiore a 2 stelle e di installazione di generatori con classe inferiore a 3 stelle.
Dal 1°gennaio 2020: divieto di utilizzo di generatori di classe inferiore a 3 stelle e di installazione di generatori con classe inferiore a 4 stelle.

Rendimento inferiore al 63%
Impianti a biomassa con classe ambientale inferiore a 3 stelle
Impianti a biomassa con classe ambientale inferiore a 4 stelle

La STAGIONE TERMICA va dal 15 ottobre al 15 aprile.
Le limitazioni si applicano in presenza di impianto di riscaldamento alternativo.

Come fai a riconoscere la classe ambientale della tua stufa?
Chiedi al produttore e/o installatore, chiama il Servizio Ecologia del Comune.

NEWS
Dal 1°ottobre 2018: obbligo di utilizzo di pellet certificato di classe A1 per il riscaldamento domestico.
Dal 1°ottobre 2018: divieto di utilizzo di generatori di classe inferiore a 2 stelle e di installazione di generatori con classe inferiore a 3 stelle.
Dal 1°gennaio 2020: divieto di utilizzo di generatori di classe inferiore a 3 stelle e di installazione di generatori con classe inferiore a 4 stelle.

QUANDO SCATTANO LE LIMITAZIONI?

Dal 1 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 sono in vigore misure specifiche per contenere l’inquinamento dell’aria per cui si devono rispettare alcune limitazioni sul riscaldamento domestico e sulla circolazione dei veicoli. In caso di alte concentrazioni di inquinanti scattano ulteriori misure temporanee che dipendono dal numero di giorni di superamento dei limiti di PM10:

Temporanee di 1° Livello

Si attivano dopo 4 giorni consecutivi di superamento del limite di 50 μg/m3 di PM10

Temporanee di 2° Livello

Si attivano dopo 10 giorni consecutivi di superamento del limite di 50 μg/m3 di PM10

Ordinanza e deroghe alla circolazione

QUALITÀ DELL'ARIA NEL COMUNE DI BERGAMO

PM10
Fonte stazione Garibaldi
30 μg/m3
(media giornaliera)
Valore limite 50 μg/m3
PM 2.5
Fonte stazione Meucci
22 μg/m3
(media giornaliera)
NO2
(Biossido di Azoto)
Fonte stazione Garibaldi
65 μg/m3
(massimo giornaliero)
Valore limite 200 μg/m3
Soglia di allarme 400 μg/m3
O3
(Ozono)
Fonte stazione Meucci
36 μg/m3
(massimo giornaliero)
Soglia di informazione 180 μg/m3
Soglia di allarme 240 μg/m3

Dati relativi al giorno 16 novembre 2018 e tratti dal sito di Arpa Lombardia. Sul sito di Arpa Lombardia è possibile consultare i dati puntuali rilevati dalle stazioni fisse di via Garibaldi e di via Meucci.

Sul sito di Regione Lombardia è possibile consultare i valori di attivazione relativi alla provincia di Bergamo.

APPROFONDIMENTI

ASSESSORATO ALL'AMBIENTE,
POLITICHE ENERGETICHE E VERDE PUBBLICO
SERVIZIO ECOLOGIA E AMBIENTE